Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
Dalla Svezia esempio di agricultura urbana

Dalla Svezia esempio di agricultura urbana

Un grattacielo serra di 54 metri in grado di produrre 300 chili di verdure

05/gen/2013 Edilizia Giulia Gaio

Verdure fresche consegnate direttamente ai consumatori in città ad un prezzo ragionevole. Fin qui nulla di strano. Ma se vi dicessi che le verdure sono coltivate in grattacieli serra siutati in zone urbane della città? Il discorso forse si fa più interessante.

A Linkoping, in Svezia, la società Plantagon ha progettato un nuovo sistema di agricoltura urbana che riduce drasticamente la superificie di terreno occupato e non ha bisogno di terra rendendo la coltivazione più economica, sostenibile ed in grado di soddisfare la crescente domanda di una popolazione mondiale sempre più urbanizzata a scapito delle terre coltivabili.

Il grattacielo, alto 54 metri, dovrebbe essre in grado di produrre entro il 2014 una vasta gamma di verdure a foglia verde tra cui insalata, spinaci, sedano bianco e senape. La struttura, obliqua per assorbire meglio la luce solare, è infatti pensata per ridurre al minimo la necessità di energia, acqua e pesticidi. Nelle fattorie verticali la semina avviene nei piani più alti. Non serve la terra, perchè la crescita è assicurata dall'uso di acqua opportunamente arricchita di minerali. Durante la crescita le verdure vengono portate nei piani più bassi e quando sono a giusta maturazione si trovano a livello del terreno.

La produttività è altissima: fino a 300 chili di raccolto per metro quadro. Un grattacielo serra di 25 piani può così assicurare una produzione sufficiente per 350mila persone. Attualmente anche altri paesi si sono interessati ai grattacieli serra, come il Giappone, la Cina e gli Usa. E l'Italia cosa ne pensa?