Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
L'arredamento all'insegna del divertimento

L'arredamento all'insegna del divertimento

Energia e tempo sono dedicati ai mobili, sempre più protagonisti nelle nostre abitazioni

02/apr/2012 Edilizia Giulia Gaio

Arredare la propria casa è senza dubbio uno dei momenti più divertenti in fase di progettazione, a cui ognuno di noi può dedicare tempo, energia e fantasia anche ai dettagli.

Diversamente dal passato, oggi ai mobili viene attribuito un ruolo importante nell'arredo di una abitazione. Spesso possono addirittura sostituire l'impatto visivo di una vera e propria opera d'arte. La cosa più interessante è, infatti, definire la disposizione di una stanza dal mobile che ne sarà protagonista, invece che il contrario.

I giochi di luce e impasto cromatico che il mobile crea con i tessuti e le pareti può regalare grandi emozioni visive. E' molto bello, per esempio, combinare pezzi di casa che si hanno in casa da anni e fanno parte della storia della famiglia con mobili nuovi o su misura.

Quando si fanno acquisti di novità, non bisogna mai sottovalutarne la funzione: mobili di uso personale e quotidiano, come letti, tavolo da pranzo e divani è meglio sempre vederli dal vivo e testarli direttamente.

Un ultimo consiglio è quello di prestare attenzione agli spazi e alle misure dei mobili: può sembrare un suggerimento banale, ma non lo è affatto. Spesso, presi dalla voglia di acquistare, non si tiene neppure in conto dello spazio necessario al singolo per muoversi all'interno di una stanza oppure al fatto che un mobile non può essere portato all'interno dell'abitazione per colpa di un vano scale troppo ristretto. Noleggiare una pedana elevatrice che introduca il mobile da altre aperture della casa potrebbe rappresentare una spesa imprevista che ci renderà poi quel mobile odioso.

Nei tendaggi e rivestimenti per finestre meglio orientarsi su modelli che non impediscano alla luce di entrare nella stanza. Può essere un'idea simpatica, e non troppo difficile da realizzare, variare le tende in base alla stagione: bianche e trasparenti in estate quando la luce è forte e intensa, coprenti in inverno per proteggersi dagli spifferi che caratterizzano un clima più rigido.

Anche se i tessuti sono gli ultimi ad entrare in scena, sono in realtà i protagonisti dell'arredo, l'elemento da cui partire per la scelta dei dettagli. Il trucco che funziona è quello di individuare una gamma di colori: è l'effetto cromatico nel suo insieme la carta vincente, il fulcro dell'arredo tessile.