Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
Coibentare infissi e pareti aiuta il pianeta e fa risparmiare

Coibentare infissi e pareti aiuta il pianeta e fa risparmiare

Alcuni consigli utili per scaldare la casa consumando il meno possibile

25/lug/2011 Energia Giulia Gaio

In Italia il 30% della spesa energetica dipende dalle nostre case, che sono responsabili di circa il 27% delle emissioni nazionali di gas serra. Ogni famiglia di 4 persone consuma per la casa circa 1,8 tep (tonnellate equivalenti di petrolio) all’anno, per l’uso di combustibili e di energia elettrica. Più della metà di tale consumo è assorbito dal riscaldamento. Questi consumi posso essere ridotti e l'imperativo di oggi  è quindi: scaldarsi sì, ma consumando il meno possibile! Il primo accorgimento da prendere per risparmiare nel riscaldamento delle case riguarda l'ISOLAMENTO TERMICO.

Gran parte del calore che gli impianti producono va infatti disperso attraverso i muri, le porte, le finestre. Proprio dalle finestre conviene partire: in tutte le case infatti, anche in quelle più vecchie, è possibile migliorare gli infissi per ridurre le dispersioni. Si possono registrare e regolare meglio le cerniere e i cardini, in modo che i battenti combacino senza lasciare spifferi; se questo non è possibile, si possono almeno ridurre gli spifferi inserendo spessori adesivi (si trovano nei negozi di casalinghi, ferramenta e bricolage). Un'intervento più radicale ma utilissimo è l'adozione di doppi vetri o di vetri isolanti: ne esistono di adattabili a ogni tipo di finestra.  Nelle case di nuova costruzione i vetri isolanti sono la regola, ma qualsiasi casa vi si può adeguare. I doppi vetri, costituiti da due lastre con interposta un'intercapedine, consentono di abbassare il valore complessivo U ("il fattore U" misura gli scambi termici di una parete a contatto con l'aria) di una finestra sfruttando la bassa conduttività termica dell'aria.

Una forte dispersione di calore avviene anche attraverso i muri e i solai. La coibentazione dei solai, attraverso l'inserimento di intercapedini isolanti, permette di risparmiare fino al trenta per cento sul riscaldamento: un grandissimo beneficio economico, in quanto in pochi anni viene ammortizzata la spesa per l'intervento, e un beneficio ancora più grande per l'intero pianeta. Nei luoghi dove fa particolarmente freddo, è da prendere in considerazione la coibentazione di tutte le pareti: un'intervento più radicale, ma che può portare il risparmio fino al settanta per cento.