Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
Parco fotovoltaico sul terreno di Sandokan

Parco fotovoltaico sul terreno di Sandokan

A Ferrandelle, in provincia di Caserta, il più grande investimento su un bene confiscato alle mafie

07/set/2011 Energia Giulia Gaio

Il consorzio Agrorinasce ha annunciato di voler creare un parco fotovoltaico da 3 megawatt a Ferrandelle, ex proprietà del boss dei Casalesi Francesco Schiavone, detto Sandokan. I terreni in questione si trovano in provincia di Caserta tra Casal di Principe, Santa Maria La Fossa e Grazzanise e daranno vita al più grande investimento pubblico e privato italiano realizzato su un bene confiscato alle mafie: lo stanziamento previsto è di 16 milioni di euro, tra pubblici e privati. Il via libera del piano è arrivato nel mese di agosto con un primo fondo concesso dal ministero dell'Interno. L'iniziativa promossa dal consorzio comprende tre progetti in un'area di complessivamente tredici ettari: la riconversione dell'ex fattoria in centro di documentazione, educazione ambientale e isola ecologica; il parco fotovoltaico con un investimento di circa 14,5 milioni di euro, di cui 10,5 milioni per i lavori. Infine, l'impianto di circa 9 mila alberi di eucalipto, con un finanziamento della Regione Campania. Nel giro di una settimana partiranno i primi bandi di gara, tra cui quello per la realizzazione del parco fotovoltaico che, in caso di successo, permetterà non solo di reperire i fondi necessari per finanziare il Centro di documentazione e educazione ambientale, ma di individuare altre zone o altre immobili idonei per investimenti nella produzione di energia da fonte rinnovabile. Il progetto, oltre a trovare l'unanime appoggio di istituzioni nazionali e locali, potrebbe essere in futuro consolidato grazie alle biomasse e al risparmio energetico: tutto ciò fa sperare il Sud Italia, alla faccia del boss Schiavone, che alla sua terra non ha mai restituito nulla.