Roma, primo impianto idro-metano in Italia

A Tor di Quinto installato il sistema sperimentale di cogenerazione e distribuzione di carburante per veicoli

25/mar/2012 Energia Giulia Gaio

E' "romano" il primo impianto di idro-metano in Italia. Il sistema sperimentale di cogenerazione e di distribuzione di carburante per veicoli alimentato con una miscela idrogeno-metano, con idrogeno prodotto da fonti rinnovabili, è stato installato negli impianti sportivi dell'Università Sapienza di Roma in viale Tor di Quinto.

A fare visita all'impianto questa mattina sono stati il sindaco di Roma Gianni Alemanno, l'assessore capitolino al Commercio Davide Bordoni e il rettore dell'ateneo romano Luigi Frati. "Abbiamo cercato di accelerare le procedure burocratiche - ha spiegato Bordoni - ed abbiamo così autorizzato, in via sperimentale, l'impianto, visto che è il primo in Italia. Si tratta di un'alternativa significativa sia per migliorare la qualità della vita che per abbattere i costi". "

Questo impianto - ha commentato Alemanno - testimonia come l'università sia luogo della ricerca e dell'innovazione per eccellenza. La nostra intenzione è quella di riuscire a diffondere sempre di più questa pratica. Servono ulteriori passaggi per spingere l'intero sistema cittadino verso pratiche innovative che devono diventare rapidamente di uso comune. Per questo bisognerà spingere sempre di più per l'utilizzo delle fonti rinnovabili, a partire dai condomini".