Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
Aria più pulita in casa

Aria più pulita in casa

Alcuni accorgimenti utili per combattere l'inquinamento domestico

12/ott/2011 Ambiente Giulia Gaio

L’aria di casa, contrariamente a quanto si possa pensare, è più inquinata e dannosa per la nostra salute rispetto a quella esterna, anche delle grandi città.

Il perchè è presto detto: i gas provenienti dalla combustione necessaria per il riscaldamento e per la preparazione dei cibi, le molecole inquinanti che si liberano dall’utilizzo dei detersivi, dalle candele profumate, dai deodoranti per l’ambiente, gli acari, l’umidità, le muffe invisibili, la polvere… Tutti questi elementi procurano inquinamento casalingo. Un inquinamento che può far scaturire anche malattie quali l’asma o difficoltà respiratorie.

Seppur una minima dose di inquinamento domestico sia inestirpabile, esistono alcuni accorgimenti che possono migliorare la nostra vita quotidiana. Sembra banale ricordarlo, ma il ricircolo dell’aria, mediante l’apertura frequente delle finestre è indispensabile per migliorare la qualità dell’aria.

L’eliminazione di acari, polvere dei materassi, dei cuscini, dei divani e delle poltrone, dei tappeti e di quant’altro abbia un’imbottitura è doverosa. Utilizzare, per la pulizia della casa, panni in microfibra e ridurre il più possibile l’utilizzo di spray, siano essi deodoranti o mangiapolvere.

Questi infatti rilasciano particelle pericolose di formaldeide. Non usare candele profumate o incensi: è dimostrato infatti che essi rilasciano nell’aria piccole percentuali di sostanze cancerogene. Evitare di mescolare detersivi contenenti acido, poichè potrebbero rilasciare gas pericolosi (no quindi al mescolare candeggina, ammoniaca, acido muriatico).

Infine, verificare, con l’ausilio di specialisti, che il ricircolo dell’aria in casa sia a norma di legge, specialmente per quanto riguarda le caldaie, i camini e le stufe.