Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 364

Deprecated: Function split() is deprecated in /home/amoreperlacasa/modules/page/page.inc on line 367
Ferrara ama il ''calore pulito''

Ferrara ama il ''calore pulito''

08/mar/2011 Energia

 

E' ancora presto per poter dire che la primavera sta arrivando e gli impianti di riscaldamento proseguono in tutte le case il loro lavoro. Con l'esigenza fondamentale di avere una casa calda e accogliente, si apre però ancora una volta quella del risparmio energetico, volto a garantire sostenibilità e un calore del tutto pulito alle famiglie d'Italia.

In particolare a Ferrara, non tutti sanno dell'avvio di una campagna della durata di due anni che proprio di questo problema si fa carico, per garantire più controlli su tutti gli impianti di riscaldamento della città. E' l'Unità Operativa Energia dell'assessorato all'Ambiente ad aver dato il via a questi lavori, per far sì che tutte le norme di sicurezza vigenti vengano rispettate.

Non tutti sanno che la legge in questione è articolata in modo da garantire in tutto rispetto un calore pulito a tutti i cittadini. Questo il testo della legge:


il contenimento dei consumi di energia nell’esercizio e manutenzione degli impianti termici per il riscaldamento invernale è disciplinato dal D.P.R. 26 Agosto 1993 n.412, e successive modificazioni, nonché dal Decreto Legislativo 19 Agosto 2005, n.192 così come modificato dal Decreto Legislativo 29 Dicembre 2006, n.311 e dalla delibera della Regione Emilia Romagna n.156 del 04/03/2008 sovraordinata rispetto alla legislazione nazionale.


Ma all'atto pratico, come si è strutturata fino ad ora l'operazione e come continuerà a strutturarsi nei due anni a venire? I manutentori potranno acquistare dei bollini gialli presso l'ufficio Energia del Comune di Ferrara, apponendoli poi sui rapporti dei controlli tecnici. Questo bollino indica l'attenzione del manutentore al problema dell'energia rinnovabile e del risparmio energetico. I costi? Per l'utente solo 5 euro, iva inclusa, mentre, sempre citando la legge:
Gli oneri, a carico degli utenti, per l’effettuazione delle ispezioni relative agli impianti termici per i quali non sia pervenuto il rapporto di controllo tecnico sono definiti dalla delibera di Giunta Comunale del 20/03/07 PG 12637 e variano, a secondo della potenza dell’impianto, da euro 77,00 a euro 198,00.